POSIDONIA OCEANICA IN SARDEGNA

0
3

A partire dalla prossima primavera Patrizia Stipcich e Arianna Pansini, due dottorande dell’Università di Sassari in Architettura ed Ambiente (ecologia marina) coordinate dalla Prof.ssa Giulia Ceccherelli, inizieranno un esperimento che prevede l’acquisizione di dati sulla presenza in Sardegna di semi o frutti di Posidonia oceanica, per poter studiare l’adattamento dei semi stessi e delle praterie alle diverse coste – e dunque temperature – della regione.

L’articolo completo su www.uniss.it