In arrivo le prime zanzare geneticamente modificate

0
20

AGI – Dopo circa un decennio di lotte per l’approvazione normativa, l’azienda di biotecnologia Oxitec con sede ad Abingdon, nel Regno Unito, ha rilasciato per la prima volta negli Stati Uniti delle zanzare geneticamente modificate.

Descritto sulla rivista Nature, l’esperimento, autorizzato dall’Environmental Protection Agency (EPA), ha lo scopo di sopprimere le popolazioni di zanzare selvatiche Aedes aegypti, che possono trasportare malattie come Zika, dengue, chikungunya e febbre gialla.

L’articolo completo su www.agi.it