Cos’è l’agricoltura rigenerativa e come ci aiuta a combattere i cambiamenti climatici

0
18

Uno dei metodi con cui l’essere umano ha modificato, impoverito e talvolta distrutto l’ambiente naturale è attraverso l’agricoltura intensiva, soprattutto quella basata su enormi distese di monocolture, che oltre a strappare terreno fertile per la vegetazione spontanea ha alterato e contaminato gli ecosistemi. Il risultato di un approccio così aggressivo e persistente ha reso il suolo più sterile, demineralizzato, pregno di pesticidi/antiparassitari e inadatto alla crescita di specie selvatiche che un tempo erano rigogliose.

L’articolo completo su scienze.fanpage.it